Nan: «La sinistra affossa il Santa Corona»

In merito alla nota questione riguardante l’istituzione del Reparto di Cardiochirurgia è a tutti noto che, dapprima con una delibera di indirizzo da parte della giunta regionale, poi con una votazione del consiglio regionale è stato sancito l’insediamento all’ospedale Santa Corona in Pietra Ligure. Tale decisione era stata confermata pubblicamente dall’assessore alla Sanità Roberto Levaggi il quale, in occasione di un Consiglio comunale svoltosi a Pietra Ligure e allargato agli altri Comuni del comprensorio aveva esternato in modo inequivoco la volontà della precedente amministrazione regionale. Purtroppo una delle prime decisioni della nuova amministrazione è stata la sospensione, basata su motivazioni infondate e peregrine, l’appalto-concorso già avviato. Spiace rilevare che, dopo l’importante lavoro di questi anni che ha rilanciato l’immagine del nostro ospedale e riportato tranquillità sui posti di lavoro, questa decisione rappresenta un segnale in controtendenza. Cardiochirurgia sarebbe un salto di qualità professionale molto importante.
In qualità di parlamentare del comprensorio, essendomi sempre impegnato in prima fila nella difesa di Santa Corona, ho sentito il dovere di contestare pubblicamente questa scelta che penalizza il nostro territorio, auspicando un impegno comune di tutti coloro che vivono e operano nel nostro territorio, indipendentemente dai colori politici di appartenenza, per difendere l’Ospedale di Santa Corona. Quando l’orientamento politico era favorevole i giornali sollevavano continuamente preoccupazioni, ora che l’orientamento è negativo si avverte un angoscioso e preoccupante silenzio su scelte addirittura «contra legem». In passato, correttamente era stato richiesto un pronunciamento ufficiale e pubblico da parte della Regione alla presenza di tutte le Autorità politiche e puntualmente era arrivata una rassicurante risposta ufficiale. Ora, con urgenza, la nuova amministrazione si assuma le proprie responsabilità pronunciandosi pubblicamente sul futuro del reparto di cardiochirurgia e del Santa Corona.
Deputato e Coordinatore ligure
di Forza Italia