Napoli Assassinato davanti al suo negozio

La vittima dell’agguato di ieri si chiama Gianluca Cimminiello, 31 anni, ed era il proprietario di Zendar, un negozio di tatuaggi che si trova sulla circonvallazione esterna tra Casavatore e Napoli. Sembra che l’uomo sia stato attirato fuori dal suo negozio dove i sicari gli hanno sparato più colpi di pistola. La vittima, che aveva precedenti penali per droga risalenti a quindici anni fa, è morto poco dopo mentre cercava di rientrare nel negozio.