Napoli, è in coma l'anziana scippata ieri

E' in coma farmocologico Angelica Formicola, la sessantottenne scippata a Portici da due malviventi in scooter. I medici dell'ospedale San Giovanni Bosco mantengono ancora il riserbo sulla prognosi

Napoli - E' ancora in coma, Angelica Formicola, 68 anni, dopo aver difeso la sua borsa da uno scippo. Il fatto è accaduto ieri mattina alle 10.30 in via Dalbono a Portici, nel napoletano. La donna era nei pressi del cimitero quando due giovani in scooter l’hanno avvicinata alle spalle e hanno tentato di portarle via la borsetta. Nel borsellino solo poche decine di euro. Ma Angelica Formicola ha cercato di difendere i suoi averi ed è stata trascinata a terra per 7-8 metri, battendo la testa. Soccorsa da una pattuglia di vigili urbani è stata portata all’ospedale "Maresca" di Torre del Greco, poi, intorno alle 15 al "San Giovanni Bosco" di Napoli perchè in coma, dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico alla testa. I medici dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli si sono riservati la prognosi.