Il Napoli crolla nella ripresa L’Udinese passa ai rigori Solo per la Samp tutto facile

Benfica-NAPOLI 2-0 (12’ st Reyes, 38’ st Nuno Gomes) Il Napoli parte con Lavezzi: proprio l’argentino al 4’ brucia Luisao ma viene poi anticipato da Quim al limite dell’area. Al 16’ primo squillo dei portoghesi, gran tiro effettuato da Di Maria con Gianello che salva in angolo. Diciassette minuti dopo torna protagonista Lavezzi che si inventa una rovesciata a fil di palo. Nel finale di primo tempo la partita si incattivisce, ma il Napoli regge. La ripresa comincia con gli stessi uomini ma il Benfica è più attivo. E al 14’ va in gol: l’azione parte da centrocampo dove Lavezzi perde palla (forse subendo fallo), continua Reyes che con un bel sinistro fulmina Gianello. Reja allora prova a cambiare qualcosa, fuori Hamsik e Lavezzi (che uscendo ha un diverbio con l’allenatore) dentro Russotto e Denis. Ma Nuno Gomes nel finale chiude i giochi segnando il 2-0 con una bella torsione di testa.

UDINESE-Borussia Dortmund 4-3 dcr; 0-2 (45’ pt e 46’ st Hajnal). Un’Udinese troppo preoccupata di difendere i due gol di vantaggio dell’andata, prende gol alla fine dei due tempi: doppietta dell’ungherese Hajnal. Da segnalare quattro gol annullati per fuorigioco, tre a Frei (Dormtund) e uno a Di Natale. Dopo i supplementari, si va ai rigori, dal dischetto Handanovic ne neutralizza due, Lukovic realizza quello decisivo.

Kaunas-SAMPDORIA 1-2 (18’ pt Zelmikas; 5’ st Fornaroli, 13’ st Bonazzoli). La Sampdoria, già sicura del 5-0 dell’andata, vince anche in Lituania. Nel primo tempo subisce lo 0-1: Zelmikas segna su azione da angolo. Nella ripresa i blucerchiati ribaltano il risultato: prima la girata di testa di Fornaroli e poi il destro dal limite di Bonazzoli. Per Mazzarri una buona notizia: il ritorno in campo di Bellucci.

Le altre partite (in neretto le qualificate):
Wisla Cracovia-Tottenham 1-1; Rapid Bucarest-Wolfsburg 1-1; Spartak Mosca-Ostrava 1-1; Unirea Urziceni-Amburgo 0-2; Lech Poznan-Austria Vienna 4-2 (dts); Schalke 04-Apoel Nicosia 1-1; Stoccarda-Cherno More 2-2; Honka-Racing Santander 0-1; Kalmar-Feyenoord 1-2; Levski Sofia-Zilina 0-1; Rosenborg-Brondby 3-2; Galatasaray-Bellinzona 2-1; Metalist Kharkiv-Besiktas 4-1; Partizan Belgrado-Poli Timisoara 1-0; Saint Etienne-Hapoel Tel Aviv 2-1; Dinamo Bucarest-NEC Nijmegen 0-0; Vaslui-Slavia Praga 1-1; Standard Liegi-Everton 2-1; Twente-Rennes 1-0; Heerenveen-Vitoria Setubal 5-2; Artmedia-Braga 0-2; Sparta Praga-Dinamo Zagabria 3-3; Ajax-Borac 2-0; Salisburgo-Siviglia 0-2; Bruges-Young Boys 2-0; FC Copenhagen- FcMosca 1-1; Manchester City-Omonia Nicosia 2-1; Motherwell-Nancy 0-2; Olympiacos-Nordsjaelland 5-0; Aston Villa-Litex Lovech 1-1; Paris SG-Kayserispor 0-0. Deportivo-Brann 3-2 dcr (2-0); Valencia-Maritimo 2-1; Vitoria Guimaraes-Porthsmouth 2-2 dts