Al Napoli multa di 40mila euro A Gattuso di 5000

Roma. Il giudice sportivo, dopo le partite della decima giornata di B, ha inflitto un'ammenda di 40.000 euro con diffida al Napoli per il fitto lancio di petardi e bengala durante la sfida con la Juventus. In A multata di 15.000 euro la Reggina perché i suoi sostenitori, contro il Catania, hanno lanciato petardi, bengala e fumogeni costringendo l'arbitro a sospendere il gioco all'inizio della ripresa.
Quanto ai giocatori, in A, Zanchi del Messina è stato squalificato per tre giornate dopo l'espulsione contro il Torino; due giornate a Di Natale (Udinese) e a Terlizzi (Palermo). Fermati per un turno: Mudingayi e Cribari (Lazio), Ficini e Gasparetto (Empoli), Dessena (Parma), Filippini (Livorno), Franceschini (Torino), Natali (Udinese), Rea (Messina), Sottil (Catania) e Stankovic (Inter). Due giocatori multati di 1.500 euro per avere simulato un fallo da rigore: il milanista Gourcuff e il granata Rosina. Ammenda di 5.000 euro a Gattuso, per aver rilanciato una bottiglietta in direzione dei tifosi dell'Atalanta. In B, squalificato per due giornate Lazzari (Cesena). Sono 18 i giocatori fermati per un turno.