Napoli: muore anche il secondo accoltellato

È morto dopo otto giorni di agonia Loris Di Roberto, 18 anni, ferito con sette coltellate lo scorso 28 ottobre a Pozzuoli, nel Napoletano, da un minore di sedici anni, poi arrestato dai carabinieri. Il bilancio di questa vicenda è ora di due ragazzi morti: la sera stessa da aggressione, era stato ucciso Daniele Del Core, 18 anni, intervenuto per difendere l’amico Loris. A scatenare la furia omicida del giovane criminale, la gelosia nei riguardi di una sua ex ragazza, poi fidanzatasi con Del Core. Subito dopo l’aggressione, i carabinieri erano riusciti a bloccare il presunto aggressore, 16 anni appena, che aveva agito all’interno di un parco in via Solfatara.