Napoli-Roma, tutto può succedere Partenopei di poco favoriti sui giallorossi: 2.50 a 2.60 Il pareggio è dato a 3,30. Inter in vantaggio sulla Samp

Sono bastati 90 minuti per rimescolare le carte di un torneo che, secondo alcuni, avrebbe visto l'Inter compiere una passeggiata di salute fino a maggio. La squadra di Mourinho ha dimostrato a Bergamo di essere ben lontana non solo dallo scudetto ma anche da un'accettabile quadratura. Erano già suonati numerosi campanelli d'allarme che, nel calcio e nelle scommesse, sono indizi da non trascurare mai. La conseguenza dell'ultima giornata sta nella modifica delle quote ante-post che ora vedono i nerazzurri ancora favoriti ma con quota in salita a 1,65, mentre quella della Juve, distante solo 3 punti in classifica, scende a 3,50, così come quella del Milan, vittorioso contro la Fiorentina ma con la spada di Damocle con la probabile partenza di Kaka, si attesta a 5,00. Diventa ancora più intrigante analizzare, quindi, con questi chiari di luna, il prossimo turno di campionato che propone la prima giornata del girone di ritorno. Sabato sera, al Delle Alpi, sarà servito uno sfizioso antipasto con lo scontro fra i due antichi rivali: Juventus e Fiorentina. I quotisti Snai offrono come favorita la squadra di capitan Del Piero a 1,60, il pareggio a 3,75, mentre il colpo a sorpresa viola a 5,00. Tutto sommato, facendo il solito rapporto di probabilità-remunerazione, consigliamo di puntare sulla divisione della posta. Il turno successivo, il Milan fa visita all'imbattuto Bologna del nuovo corso Mihajlovic. Otto partite senza conoscere sconfitte è il ruolino di marcia dell'ex assistente di Mancini, motivo per il quale anche qui tentiamo il pareggio quotato a 3,30. Le nostre basi dei nostri multipli sono: la vittoria a 1,83 del Palermo su un’Udinese in caduta libera ed alla ricerca di se stessa ed il successo casalingo del Genoa a 1,60, sempre più vincente e convincente, contro il Catania. Napoli-Roma e Lazio-Cagliari sono due partite che potrebbero finire in pareggio, con quota, rispettivamente, di 3,30 e di 3,40, poiché i valori in campo ed i periodi di forma sembrano equivalersi. Per concludere, consigliamo di puntare sulla resurrezione dell'Inter nel posticipo a San Siro contro la Sampdoria con quota di 1,40.