Napoli A secco di vittorie da 13 anni Reja: «A Bergamo sfidiamo un tabù»

«Il 5-1 è stato un episodio passato: questa è un’altra partita». Edy Reja sprona il suo Napoli a fare bene contro l’Atalanta e dimenticare il ko dell’anno scorso a Bergamo, un campo duro storicamente per gli azzurri, dove il Napoli non vince da 13 anni. «Sappiamo che ci troveremo quasi a sfidare un tabù e speriamo di poter cambiare tendenza. È una partita difficile al di là di statistiche e precedenti. Ma è passato un anno e questa è un’altra squadra nell’anima - spiega Reja -. Abbiamo la condizione fisica e mentale per andare in campo col piglio giusto. Se dovessimo spaventarci del passato allora meglio starsene a casa». Il Napoli di oggi è senza dubbio una squadra diversa, tanto che sinora ha collezionato un punto in meno di quanti ne conquistò lo scorso anno nell’intero girone di andata. «Questa è la testimonianza di quanto siamo cresciuti. Stiamo facendo cose straordinarie. E proprio questa dimensione guadagnata deve darci la cognizione di una nuova realtà. Ci toccherà proseguire con questo ritmo».