NAPOLI SU DELVECCHIO

Mentre la società cerca di risolvere la Bobo Story, la squadra tornerà ad allenarsi questo pomeriggio a Bogliasco. Walter Novellino attenderà anche il bomber che da oggi comincerà la fase del recupero. Questo pomeriggio si aggregherà ai blucerchiati anche il nuovo acquisto Olivera, e il mercato della Sampdoria adesso può dirsi praticamente chiuso. Anche perché le operazioni in entrata sono terminate, così come quelle in uscita, visto che, ma questo si sapeva da tempo, anche Gennaro Delvecchio non si muoverà da Genova. Notizia che non è stata affatto gradita dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentis. Il centrale infatti prima dell'inizio della preparazione era sul punto di passare in prestito al club campano, poi Novellino ha blindato la sua cessione. E ieri il patron partenopeo si è sfogato: «Su Delvecchio il diesse Marotta non ha mantenuto la promessa. Purtroppo nel calcio la parola data non conta nulla. Per me, invece, conterà sempre». Il Napoli intanto sta raggiungendo l'accordo con un altro ex blucerchiato, Samuele Dalla Bona, che dopo una stagione fatta di luci e ombre, ha deciso di accettare la serie B. La prima scelta era sempre Delvecchio e il giocatore sarebbe anche stato disposto ad approdare in cadetteria: «Anche lo scorso anno chiesi di andarmene. Volevo il posto fisso e Novellino non me lo poteva garantire». Quest'anno però è stata la Sampdoria ad avere l'ultima parola: un no che, evidentemente, il presidente De Laurentis non ha affatto gradito.