Napoli Ucciso con 10 colpi e sepolto in spiaggia: è un ex assessore

Prima lo hanno ucciso con una decina di colpi di pistola, poi lo hanno sepolto nella spiaggia di Licola, località balneare del Napoletano. La vittima è un biologo, ex assessore comunale del Pd, a Villaricca (Napoli) e probabile candidato alle elezioni provinciali per le liste dell'Udc: Roberto Landi, 48 anni. Il corpo è stato trovato da un uomo che stava camminando sulla spiaggia: una mano delle vittima spuntava dalla sabbia, il passante l'ha vista ed ha fatto scattare l'allarme. Una Volante è accorsa subito in via Fiume, la strada che costeggia la spiaggia, dove, presumibilmente, Landi è stato ucciso e poi sepolto. Due sere prima, i familiari, non vedendolo rientrare, avevano dato l'allarme.