Ancora un’aggressione in corsia: tre guardie giurate malmenate all’Ospedale del Mare

I responsabili della sicurezza sono stati costretti a ricorrere alle maniere forti per fermare l’ira dell’utente, che è stato denunciato alle autorità competenti

Era entrato nei reparti dell’Ospedale del Mare di Napoli al di fuori dell’orario di visita, ma è stato bloccato dagli agenti della vigilanza. L’uomo ha dato in escandescenze e ha aggredito tre guardie giurate. Dopo averle offese con parole pesanti è passato ai fatti, con spintoni e pugni.

I responsabili della sicurezza sono stati costretti a ricorrere alle maniere forti per fermare l’ira dell’utente, che è stato allontanato dall’ospedale e denunciato alle autorità competenti. Questa mattina c’è stata l’ennesima aggressione in una struttura ospedaliera del Napoletano, dopo i fatti degli ultimi giorni.

L’ultimo episodio è accaduto ieri all’interno dell’ospedale San Giovanni Bosco, dove una dottoressa è stata picchiata da un gruppo di donne. La vittima ha riportato un trauma facciale guaribile in 30 giorni. Il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, ha parlato di un “gesto vile e indegno”.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?