Crolla muro della scuola elementare, tragedia sfiorata ad Arzano

Già da tempo, nonostante il pericolo e la chiusura della strada da parte dei vigili del fuoco, c'era chi continuava imperterrito a passare per quella via incurante dei rischi.

Nonostante già da qualche anno fosse stato evidenziato il pericolo di crollo del muro di cinta della scuola elementare Colombo di Arzano, nel Napoletano, le istituzioni non hanno adottato alcun provvedimento per la messa in sicurezza dell’edificio e della strada adiacente. Solo una transenna era stata posizionata per delimitare lo spazio.

E, come avevano preannunciato i tecnici nelle loro relazioni, la fiancata in cemento l’altro giorno è crollata. Solo il caso ha voluto che in quel momento non transitasse nessuno nelle vicinanze del muro, ma è stata sfiorata la tragedia. Già da tempo, infatti, nonostante il pericolo e la chiusura della strada da parte dei vigili del fuoco, c'era però chi continuava imperterrito a passare per quella via incurante dei rischi.

Adesso i cittadini attendono che il Comune, considerato per troppo tempo latitante, intervenga con immediatezza e in maniera adeguata per mettere in sicurezza la restante parte della recinzione in tufo a garanzia e a salvaguardia della pubblica incolumità. Ad aprile scorso, sempre nel Napoletano, era crollata una parete di una scuola, ferendo 5 alunni e una maestra.