La droga ordinata per telefono, poi dei giovani la consegnavano

Preso un 23enne nel rione Salicelle. Addosso aveva 6 stecche di hashish

Ricevevano gli ordini per telefono, poi la droga la consegnavano di persona. Lo hanno accertato i poliziotti che sabato scorso ad Afragola hanno arresto un 23enne, Luca Piscopo. Gli agenti erano impegnati in un servizio antidroga quando hanno intercettato il giovane in via Salicelle. Era a bordo di uno scooter quando è stato fermato. A seguito di un controllo, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno della tasca del suo giubbotto 6 stecche di hashish per un peso di 17 grammi e la somma di 70 euro suddivisa in banconote di diverso taglio.

Da giorni le forze dell’ordine stanno setacciando il territorio di Afragola, dopo l’escalation di attentati dinamitardi che ha fatto piombare nel terrore la città. Ieri un’altra operazione ad alto impatto della Polizia di Stato. In ausilio agli agenti impegnati nei controlli personali e domiciliari, c’era un elicottero che sorvolava la zona.