Furto a scuola: i ladri sfondano il muro e rubano tutti i computer

È successo all’Arenella, quartiere ricco di Napoli, dove alcuni ignoti sono entrati nell’istituto scolastico Piscicelli, per mettere a segno il colpo

Hanno fatto irruzione nella scuola, questa notte, e hanno portato via tutti i computer e dispositivi elettronici. È successo all’Arenella, quartiere ricco di Napoli, dove alcuni ignoti sono entrati nella scuola elementare Piscicelli, per mettere a segno il colpo.

I ladri, dopo aver picconato il muro dell’aula multimediale, aprendo una breccia, sono entrati all’interno dell’istituto scolastico e hanno fatto razzia di Pc. Sono stati rubati 12 computer e i modem collegati. L'istituto si trova nel centro abitato, ma verosimilmente i colpi, essendo avvenuto il furto in un'area più interna della struttura, non sono stati avvertiti da fuori.

I carabinieri hanno avviato le indagini. Dopo i sopralluoghi sarà la volta dell'analisi dei sistemi di videosorveglianza installati nei pressi di via Piscicelli, che potrebbero aver ripreso parte del raid. Nel corso degli accertamenti non sono stati trovati segni di effrazione sulle porte di ingresso del plesso.

Nella stessa scuola un furto simile c'era stato circa quattro anni fa, a fine gennaio 2015 e anche allora a sparire furono i computer usati dagli studenti; dopo quell'episodio i genitori si autotassarono per ricomprare il materiale rubato.