È giallo alla Nato di Napoli: trovato morto un giovane militare

Stando alle informazioni trapelate fino a questo momento, ad ucciderlo sarebbe stato un colpo d'arma da fuoco alla testa. Poco distante dal luogo del ritrovamento del corpo le forze dell'ordine giunte immediatamente sul posto hanno trovato una pistola

Ieri sera la macabra scoperta: all’interno della base Nato in viale Ruffo Fulco di Calabria a Napoli è stato trovato il corpo senza vita di un militare. È giallo su cosa possa essere accaduto poco dopo le 21. L’uomo è stato trovato all'interno di un veicolo dell'esercito, seduto al posto guida con la cintura di sicurezza allacciata.

Stando alle informazioni trapelate fino a questo momento, ad ucciderlo sarebbe stato un colpo d'arma da fuoco alla testa. Poco distante dal luogo del ritrovamento del corpo le forze dell'ordine giunte immediatamente sul posto hanno trovato una pistola: ancora da appurare se il colpo mortale sia partito proprio da quell'arma.

I carabinieri sono stati accompagnati dalla sezione scientifica che ha dato immediatamente il via ai rilievi del caso e dai soccorritori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la morte del militare. Ora partiranno le indagini per cercare di ricostruire quanto accaduto: al momento nessuna pista è esclusa, compresa quella del suicidio.

Commenti
Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Ven, 15/02/2019 - 12:46

Come in tutti casi con militari coinvolti , forse tra qualche decennio, sapremo la verita'.