Incidente mortale a Napoli: ferita gravemente la figlia dell’attrice Loredana Simioli

La madre della ragazza è deceduta poche settimane fa dopo una lunga malattia

Loredana Simioli

Un grave incidente stradale, l’altra notte, in corso Amedeo di Savoia a Napoli, è costato caro ad un giovane di 24 anni, che era alla guida di uno scooter Yamaha Xenter 125. Il ragazzo ha perso la vita sul colpo e inutili sono stati i tentativi di rianimarlo da parte del personale medico del 118.

Dietro di lui viaggiava una ragazza di 25 anni, trasferita immediatamente in ospedale per le gravi ferite riportate. Si tratta della figlia dell’attrice napoletana Loredana Simioli, deceduta poche settimane fa dopo una lunga malattia, e nipote del noto speaker radiofonico Gianni Simioli, voce storica della trasmissione di Radio Marte “la Radiazza”.

L’incidente è avvenuto intorno alle 2 del mattino, nelle vicinanze della sede dell’Asl Napoli 1. Il giovane, alla guida del ciclomotore, è morto sul colpo dopo un violento impatto contro un cassonetto dei rifiuti posizionato a poca distanza dall’edificio dell’Azienda sanitaria locale. Non si esclude che il ragazzo possa aver sbandato a causa di un malore.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?