Mamma investe la figlia di due anni con l'auto

Drammatico incidente a Eboli, in provincia di Salerno. La bimba ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Santobono di Napoli

Drammatico incidente a Eboli, in provincia di Salerno: mamma investe con l’auto la figlioletta di due anni che ora è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli.

L’episodio s’è verificato nella mattinata di domenica scorsa quando la donna, una 22enne del posto, ha accidentalmente travolto la piccola mentre stava compiendo le manovre per uscire con la sua auto dal parco condominiale dove abita la famiglia. Quando la signora ha udito il rumore dell’impatto, s’è trovata di fronte a una scena straziante. E così, tra le lacrime, ha caricato subito la bimba in macchina e di volata l’ha portata al pronto soccorso del vicino ospedale di Battipaglia.

Le condizioni della piccola, che dall’impatto ha riportato un serio trauma cranico, hanno reso necessario il suo trasferimento presso la struttura specializzata nelle cure pediatriche dell’Ospedale Santobono di Napoli. Lì è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico teso a contrastare e ridurre l’emorragia cerebrale.

La bambina rimane ricoverata in condizioni serissime e i medici non hanno sciolto la prognosi che, per questo, rimane riservata.