Picchia la madre davanti al padre invalido: arrestato 40enne

La donna ha raccontato che le aggressioni andavano avanti da diverso tempo, probabilmente l’uomo voleva soldi per drogarsi

Una telefonata effettuata al momento giusto ha evitato che una violenta lite sfociasse in tragedia. Hanno fatto in tempo i vicini di casa ad avvisare i carabinieri, che sono riusciti a salvare una madre anziana di 71 anni, residente a San Vitaliano, nel Napoletano, mentre veniva picchiata brutalmente dal figlio 40enne.

L’aggressione è avvenuta davanti al padre, che non ha potuto difendere la moglie. L’uomo ha gravi problemi di deambulazione e non riesce a muoversi dalla sedia. La furia del 40enne si è abbattuta sulla madre che, per i colpi subiti, è dovuta ricorrere alle cure ospedaliere.

Un trauma cranico, escoriazioni in tutto il corpo, lesioni alle costole e un trauma toracico le conseguenze della violenza. Il figlio è stato bloccato dai militari e trasferito nel carcere di Poggioreale a Napoli. La donna ha raccontato che le aggressioni andavano avanti da diverso tempo, probabilmente il 40enne voleva soldi per drogarsi, ma questa volta la lite ha avuto risvolti che potevano essere drammatici.

Qualche mese fa, a Napoli, un episodio simile. Una 41enne picchiava la madre anziana per farsi dare i soldi. La 74enne subiva i maltrattamenti della donna, che era solita estorcere denaro e in più occasioni aveva pestato i genitori.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?