Picchia un medico e danneggia un apparecchio sanitario: denunciato 35enne

L’episodio è accaduto all’interno del pronto soccorso dell’Ospedale del Mare di Napoli. Il paziente è già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti penali

Gli agenti della polizia lo hanno fermato mentre inveiva contro un medico all’interno del pronto soccorso dell’Ospedale del Mare di Napoli. L’uomo, un 35enne, pretendeva di essere curato prima degli altri pazienti, con minacce e spintoni al personale sanitario. Ad allertare le forze dell’ordine i dirigenti del nosocomio partenopeo, che non sono riusciti a frenare la furia del paziente.

L’uomo è arrivato ad aggredire fisicamente il medico responsabile del pronto soccorso, prima di essere bloccato dai poliziotti, che hanno denunciato il 35enne, il quale si è reso responsabile anche del danneggiamento di un importante apparecchio sanitario, caduto a terra nel momento della colluttazione.

Adesso il paziente, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti penali, dovrà rispondere in tribunale di minacce a pubblico ufficiale. Poche ore prima, all’ospedale Villa Betania di Napoli, momenti di paura tra gli utenti. Un uomo ha aggredito un vigilante tentando di sottrargli la pistola. Sono l’arrivo della polizia ha permesso di ristabilire l’ordine.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?