Si finge buongustaio per rubare i soldi al mercatino

Pizzicati dai Falchi un 34enne a Napoli: aveva svuotato la cassetta di uno stand di prodotti tipici a piazza Dante

Ruba soldi dalle bancarelle del mercatino enogastronomico, finisce in manette a Napoli un 34enne. L’operazione porta la firma degli agenti della Squadra Mobile, sezione Criminalità diffusa, che hanno scoperto e bloccato le intenzioni dell’uomo in pieno centro cittadino, a Piazza Dante.

I fatti si sono registrati nella mattinata di mercoledì scorso. L’uomo, stando a quanto ricostruito dagli agenti, si fingeva buongustaio e si aggirava tra gli stand allestiti per la vendita di prodotti tipici locali. Chiedeva informazione sui cibi, faceva intendere ai venditori di essere interessato all’acquisto, ha domandato di poterli assaggiare. Era, però, un’abile sotterfugio per distrarre i responsabili delle bancarelle e allungare le mani sulla cassa.

Il 34enne, così, sarebbe riuscito a “svuotare” una delle scatole, arraffandone il contenuto da circa 115 euro. Le mosse dell’uomo, però, hanno attirato l’attenzione dei Falchi che vigilavano sulla manifestazione proprio per evitare borseggi e furti. I poliziotti li hanno subito bloccato e arrestato, in stato di flagranza di reato. Dopo gli adempimenti di rito, per l’uomo è stato disposto il processo che sarà celebrato con il rito direttissimo.