Butta abusivamente i rifiuti di un campo rom: denunciato 47enne del Mali

L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri di Qualiano, nel Napoletano, mentre abbandonava l’immondizia trasportata con un passeggino lungo la Circumvallazione

Il suo compito era quello di trasportare i rifiuti prodotti da un campo rom in un luogo lontano e abbandonarli clandestinamente in un’area pubblica. Un 47enne originario del Mali è stato sorpreso dai carabinieri di Qualiano, nel Napoletano, mentre, probabilmente dietro compenso, sversava l’immondizia trasportata con un passeggino lungo la Circumvallazione, a ridosso di un guardrail.

Alcuni residenti del centro sito alla periferia di Napoli lo avevano notato negli ultimi tempi intento nel suo lavoro quotidiano e hanno avvisato le forze dell’ordine. I militari lo hanno beccato nell’ora indicata dai cittadini a spostare il cumulo di rifiuti del campo rom, hanno identificato l’extracomunitario e per lui è scattata la denuncia di allestimento di discarica abusiva.

L’uomo trasportava materiale di ogni genere: immondizia indifferenziata, plastica, legno, ingombranti, materassi e scarti tessili. Sul posto si sono recati anche rappresentanti dell'amministrazione comunale e dell'ufficio tecnico: l’esecutivo di Qualiano predisporrà la rimozione dei rifiuti e il ripristino dell'area.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mar, 24/09/2019 - 19:46

Risorse della sinistra