Tentano di rubare infissi a scuola, presi tre giovanissimi

Tentano il colpo all'istituto scolastico, pizzicati a divellere cavi di rame e materiale di alluminio. In manette un 19enne, denunciati gli altri due entrambi di 14 anni

Tentano di rubare gli infissi all’istituto scolastico: arrestato un 19enne, denunciati due ragazzini di appena quattordici anni a Napoli.

I fatti si sono svolti nella mattinata di domenica scorsa quando i poliziotti in servizio presso il commissariato napoletano di San Giovanni-Barra hanno scoperto che c’era qualcosa di strano nei pressi dell’istituto “Petriccione”. Hanno notato infatti che nei pressi dell’edificio in disuso erano state divelte le inferriate esterne.

Così hanno deciso di entrare e verificare cosa stesse accadendo lì dentro. Una volta guadagnato l’ingresso alla scuola, gli agenti hanno scoperto tre giovanissimi intenti a tranciare cavi di rame e staccare infissi in alluminio. La “roba” veniva accantonata scrupolosamente per poi, con ogni probabilità, essere portata via dall’edificio. Ad agire tre ragazzi: uno di 19 anni, già noto alle forze di polizia, e due appena 14enni. Il più grande “coordinava” i lavori degli altri due.

Tutti e tre sono stati subito bloccati. Il più grande è finito in manette con l’accusa di tentato furto pluriaggravato in concorso, mentre i 14enni sono stati denunciati e riaffidati subito ai genitori.