Tragedia a Pompei: turista inglese colto da malore muore durante visita agli Scavi

L’uomo di 78 anni era con la famiglia nel Parco Archeologico di Pompei quando ha accusato il malore. L’anziano è spirato nonostante i soccorsi immediati

Tragedia ieri nel Parco Archeologico di Pompei, importante sito turistico situato in provincia di Napoli. Un turista inglese di 78 anni, in visita agli Scavi insieme alla propria famiglia, ha accusato un malore ed è morto davanti agli occhi dei numerosi presenti.

Il dramma si è consumato intorno alle 13:30 quando l’anziano, nel corso di un passeggiata, si è improvvisamente accasciato al suolo. L’uomo è stato tempestivamente soccorso dai sanitari del 118 che si trovano all'interno del sito archeologico proprio per fronteggiare situazioni simili.

Purtroppo, nonostante tutti i tentativi di rianimazione, i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 78enne. In una nota, la direzione del Parco Archeologico di Pompei e il personale hanno voluto esprimere il proprio cordoglio alla famiglia del turista inglese.

Non è la prima volta che un visitatore muore all'interno degli Scavi. Nell’estate del 2015, un turista russo di 55 anni fu trovato privo di vita nel bagno di un ristorante del sito, probabilmente stroncato da un infarto.

Commenti
Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Sab, 25/05/2019 - 17:40

vorrei morire io cosi', mentre me ne vado tranquillo a spasso a godermi la vita, senza agonie in un ospedale