Turista olandese scippata al porto di Napoli: rubato orologio dal valore di 14mila euro

La donna, soccorsa dallo staff della società di bus turistici, ha rifiutato di essere accompagnata in ospedale e ha sporto denuncia alle forze dell'ordine

Il porto di Napoli resta la zona preferita da ladri e scippatori, che sono soliti prendere di mira i numerosi turisti che sbarcano da ogni parte del mondo. L’ultima vittima di una rapina è stata una turista olandese, scesa da una nave da crociera per visitare la città partenopea.

La donna, insieme ai suoi familiari, in procinto di salire su un bus turistico per una escursione, era intenta a guardare alcune bancarelle piene di souvenir, quando uno scippatore l’ha aggredita con il volto coperto. Il malvivente aveva notato che la turista indossava un orologio di valore, un Patek Philippe da 14mila euro.

Dopo averla strattonata il ladro è riuscito a prendere il prezioso oggetto e a scappare via. La donna, soccorsa dallo staff della società di bus turistici, a causa dell’aggressione, oltre al forte spavento, ha riportato solo leggere escoriazioni; ha rifiutato di essere accompagnata in ospedale e ha sporto denuncia alle forze dell'ordine.

Capita spesso che ad inizio settimana, quando le navi da crociera arrivano in città, i furti e le rapine aumentino al porto di Napoli. I rapinatori seguono i turisti nei loro spostamenti e colpiscono al momento opportuno, trafugando loro soldi e oggetti di valore.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?