Napolitano appeso al muro

«Non ho mai avuto il piacere, finora, di ricevere una visita dall’onorevole Giuseppe Beretta, ammesso che sappia dove si trova la sede del mio ministero. Se vorrà farci una visita, seppur non gradita, potrà verificare di persona che la foto del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si trova regolarmente al suo posto, appesa alla parete, non solo per il suo ruolo istituzionale di capo dello Stato, ma anche per la stima e la simpatia che nutro nei suoi confronti». Beretta è un deputato del Pd che ha accusato Calderoli di aver messo il ritratto di Bossi al posto di quello del presidente commentando: «È un segno dei tempi». Ora la smentita del ministro e il rilancio di Beretta: «Andrò a trovarlo». Promessa o minaccia?