Napolitano: "Auspico un clima più sereno"

Capri (Napoli) - "Auspico un clima più sereno e costruttivo nella politica italiana e nella vita istituzionale". Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a Capri dove festeggia oggi il suo ottantatreesimo compleanno. Il capo dello Stato, che è stato avvicinato dai giornalisti all'uscita dell'hotel 'La Palma' di Capri ha detto di aver ricevuto numerose telefonate di augurio per il suo ottantatreesimo compleanno che ricorre oggi. "Gli auguri più graditi naturalmente sono stati quelli dei miei figli", ha aggiunto. Alla domanda di un giornalista su quale augurio rivolgesse alla politica italiana Napolitano ha replicato: "Debbo solo ripetermi: il mio auspicio è per un clima più sereno e costruttivo nella politica italiana e nella vita istituzionale". Lungo il percorso a piedi per via Krupp Napolitano è stato salutato da gruppetti di turisti ed alcuni di essi gli hanno anche rivolto gli auguri

Schifani: esempio prezioso per il dialogo "Caro Presidente, desidero inviarle, nella felice occasione del suo compleanno, anche a nome dei colleghi senatori, i più sinceri auguri. Il suo costante impegno nella difesa delle istituzioni democratiche e del dialogo tra le forze politiche costituisce esempio prezioso per il nostro lavoro quotidiano. Voglia accogliere, caro Presidente, i sensi della mia più alta stima e considerazione". E' quanto scrive il presidente del Senato Renato Schifani nel messaggio di auguri per il compleanno del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Fini: grato per il suo impegno Il presidente della Camera Gianfranco Fini ha inviato un messaggio di auguri a Giorgio Napolitano per il suo compleanno. "Mi è gradita l'occasione - scrive Fini - per confermarle la mia sincera gratitudine per l'alto impegno da lei profuso a difesa e garanzia della nostra Costituzione e delle Istituzioni repubblicane che rappresenta.". "Nel rinnovarle i sentimenti della mia stima e della mia considerazione, le invio, illustre presidente. i miei più cordiali saluti".