Napolitano: "Politici, fate discorsi più brevi"

Messaggio del Capo dello Stato ai partiti in campagna elettorale: "Il grandissimo divario nello sviluppo economico e civile è il vero problema. I politici lo tengano presente"

Ancora - "Rimane un gravissimo divario nello sviluppo economico e civile di una parte dell’Italia rispetto all’altra. Il problema dei problemi è questo dualismo nello sviluppo italiano, che non è più solo fra Nord e Sud. Spero non si dimentichi durante la campagna elettorale" ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con un intervento fuori programma durante un convegno all’Università Politecnica delle Marche.

Discorsi brevi Il parlamento europeo, dove vige "una disciplina molto rigorosa, sarebbe una buona scuola per tutti i politici italiani", ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in tono scherzoso, commentando le lamentele di alcuni imprenditori per aver dovuto contenere gli interventi nel tempo di tre minuti. "In cinque anni di attività al parlamento europeo - ha detto Napolitano, quando ha preso la parola - i miei interventi in aula non hanno superato mai i tre minuti". È scattato un lungo applauso e Napolitano, sorridendo, ha detto: "Questo è l’unico accenno politico che mi concedo ed è assolutamente bipartisan".