Napolitano sollecita il governo sulle pari opportunità

Roma - Per affermare le pari opportunità per le donne, che nel nostro paese non le vedono ancora pienamente riconosciute, "occorrono azioni positive e normative e anche comportamenti indotti dall’azione di governo", ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lasciando il convegno organizzato per l’Anno europeo delle pari opportunità per tutti. Napolitano ha sottolineato l’importanza del legame con l’Europa, che dà "un forte impulso. Ancora una volta - ha aggiunto - l’Unione Europea si conferma fonte di avanzamento della nostra società ed è molto importante mantenere fermo il punto dell’Ue e progredire grazie a quel Trattato di cui si sta discutendo a Berlino".