Narcotizzano famiglia e ripuliscono la casa

Con ogni probabilità hanno narcotizzato le loro vittime subito dopo che queste si erano coricate per poter così entrare indisturbati in casa e ripulirla di tutti gli oggetti di valore che potevano arraffare. Il colpo è stato messo a segno l’altra notte in un appartamento di via Oriani, ma è stato denunciato dal capofamiglia solo alle 10 della mattina successiva. L’uomo, che era in casa insieme alla moglie e ai due figli, ha raccontato di essersi svegliato con dei giramenti di testa e di aver trovato la casa a soqquadro e la grata di una finestra divelta. I ladri si sarebbero appropriati di argenteria e soprammobili, gioielli e due tappetti persiani, del valore di circa 30mila euro, e le chiavi dell’auto.