Nasa: tracce di vita su Marte trovati dei "microbi alieni"

Marte non è un pianeta privo di vita. Lo dimostra la presenza di metano nell’atmosfera, giustificabile solo con la presenza di microbi ancora attivi subito sotto la superficie del suolo marziano<br />

Londra - Anche su Marte c'è vita, non si tratta di marziani, ma è comunque una scoperta rivoluzionaria. Marte non è un pianeta privo di vita. Lo dimostra la presenza di metano nell’atmosfera, giustificabile solo con la presenza di microbi ancora attivi subito sotto la superficie del suolo marziano. E' quanto sostengono gli scienziati della Nasa che alle 20 terranno una conferenza stampa per illustrare le loro più recenti scoperte sul pianeta rosso. Il metano, riferisce il tabloid britannico Sun che ha anticipato la notizia in prima pagina, può essere prodotto o da un vulcano ancora attivo, di cui non c’è traccia su Marte, o appunti da microbi "metanogeni".

"Microbi alieni"
Il professor Colin Pillinger spiega che "il metano è un prodotto biologico e perchè ve ne sia su Marte è necessario che esista una fonte capace rinnovarsi. Se si trova metano nell’atmosfera è legittimo sospettare che vi sia una qualche forma di vita". In passato erano state trovate tracce di acqua ghiacciata e di antichi fossili ma se la presenza di microbi attivi fosse confermata si tratterebbe di una prima assoluta per il pianeta rosso.