Nasce in città il primo Circolo della libertà

È nato a Milano il primo «Circolo della libertà», formato da rappresentanti di Forza Italia, Alleanza nazionale, Lega Nord e cittadini che si riconoscono nel progetto politica del centrodestra senza essere iscritti a partiti. Il presidente è Luca Cassani, la sede in via Vittor Pisani 14. Tra i promotori dell’iniziativa il consigliere comunale Marco Osnato, presidente della Commissione Trasporti: «Ho aderito con entusiasmo perché ritengo che proprio da Milano debba partire questa spinta propulsiva verso l’unità delle forze che fanno capo al centrodestra in modo che, a breve, si possa dare la decisiva “spallata” al peggior governo che la storia della Repubblica ricordi». In occasione delle festività natalizie, il 24 dicembre, una rappresentanza del Circolo farà visita ai bambini nei reparti di pediatria ed ematologia pediatrica degli ospedali di Lecco, Monza, Erba e Desio, iniziativa organizzata con l’aiuto del gruppo Guerrieri Ultras del Milan e il gruppo di motociclisti free-style Tdk. «Organizzeremo molte altre iniziative di carattere solidale e sociale», assicura Cassani.