Nasce la strada del Sempione Milano è nel cuore dell’Europa

Era il 7 settembre 1800 quando Napoleone, con l’intuizione e la rapidità che lo contraddistinguevano, ordinò lo studio e la realizzazione di una via che potesse permettere il passaggio dei cannoni sul Sempione. Dopo sei anni la strada era pronta, ma più che percorso di guerra divenne transito di uomini, d’idee, di cultura, di merci. La strada del Sempione, con il Gottardo, aveva inserito Milano e la Lombardia nel cuore dell’Europa. Un’avventura di civiltà ripercorsa dal bel volume Milano verso il Sempione. La città di Napoleone e della Belle Epoque. Viaggio nella Storia nell’Arte e nel Paesaggio, delle Edizioni Celip. Un grand tour di quasi 500 pagine (120 euro), riccamente illustrate, per il viaggiatore raffinato che, superando tempo e spazio, assiste così alla rapida trasformazione di Milano, da città agricola e mercantile a città industriale, passando da una popolazione di 200mila abitanti a quasi un milione.