Nascerà allo Spallanzani un nuovo centro trapianti

Sorgerà allo Spallanzani un nuovo centro trapianti della Regione Lazio. La struttura, presentata ieri dal presidente della Regione Piero Marrazzo, sarà gestita da un dipartimento interaziendale San Camillo-Spallanzani e si occuperà dei trapianti di fegato, rene, pancreas e cornee. «Il centro - spiega Marrazzo - nasce dalla sinergia tra diversi ospedali e vede protagonista lo Spallanzani, una struttura prima chiusa al territorio». Il costo complessivo del nuovo centro sarà di 4 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione. «Nel Lazio - ha detto l’assessore alla Sanità Augusto Battaglia - dal 1 gennaio 2007 a oggi sono stati eseguiti 48 trapianti: 25 di rene, 17 di fegato, 2 di cuore e 4 di polmone». L’Irccs Spallanzani dispone di 210 posti letto e al suo interno sarà trasferita la struttura che effettua trapianto di fegato all’Ifo Regina Elena, mentre i trapianti di cuore continueranno ad essere effettuati presso il San Camillo.