Nascono i primi Autogrill con la sosta relax per motociclisti

Una sosta come si deve, con un'area per sgranchirsi le gambe e rinfrescarsi grazie a nebulizzatori, senza perdere d'occhio la propria moto, parcheggiata al coperto in un'area video-sorvegliata. Per i motociclisti che percorrono su e giù l'Italia da quest'anno gli stop potrebbero diventare più piacevoli. Per ora c'è solo l'Autogrill di Brianza-Sud, alle porte di Milano. Ma altri quattro punti di ristoro (Secchia Ovest, Lucignano Ovest, Tevere est e La Macchia est, tutte sull’A1) si stanno attrezzando, e se l'iniziativa dovesse avere successo potrebbe presto estendersi a macchia d'olio nei punti della catena controllata dalla famiglia Benetton. L'iniziativa, presentata ieri si chiama «Bikers club» ed è stata realizzata da Autogrill in collaborazione con la casa automobilistica Ducati, il marchio di abbigliamento sportivo Dainese e la Federazione Motociclistica Italiana. Ma il «bikers club» non è solo comfort. Ducati infatti, per migliorare la sicurezza dei motociclisti, offrirà a tutti coloro che aderiranno al club, la possibilità di partecipare ai propri corsi di guida («Ducati Riding Experience») organizzati sul circuito di Imola.