Natale è sempre Natale: ultimi giorni di shopping Guarda la videoinchiesta

Luci, colori e atmosfere. Viaggio-video nello shopping frenetico degli ultimi giorni di acquisti. Perché, nonostante la crisi, ai pacchetti sotto l'albero non si può rinunciare. <a href="/a.pic1?ID=315957" target="_blank"><strong>Così l'Italia dell'ottimismo può battere la crisi
</strong></a>

Milano - Babbo Natale non conosce crisi. Il panettone, il presepio e l'albero. Ma se sotto l'albero non ci sono pacchi e sacchetti il Natale non è esattamente la stessa cosa. Almeno per i più piccoli. Quindi, crisi nonostante, al regalo non si rinuncia.

Siamo andati in giro per le strade di Milano, illuminate di luci e colori, incontrando pacchettini e sacchi giganti, regali umili e doni sfarzosi. Una mano al portafogli e il cervello in movimento, per cercare offerte, confrontare prezzi e cercare di non deludere nessuna richiesta. Tutto all'insegna dell'oculatezza. Perché con i conti in banca Babbo Natale non può fare miracoli. Guarda il video