NATALE: SHOPPING E ATMOSFERA

Sono diventati un appuntamento imperdibile per grandi e piccoli e anche l'occasione per visitare città e nuove località in un clima suggestivo o concedersi la prima sciata della stagione. I mercatini di Natale sono l'espressione luccicante della gioia che investe l'atmosfera dell'Avvento in Italia, dalle grandi città ai piccoli paesi delle Alpi. Ovunque, durante le quattro settimane che precedono il Natale, concerti, pizzi di luce, addobbi colorati, profumi di vin brulé e di dolci speziati innescano un clima festoso che ha come sfondo pinete innevate, piazze e vie del centro. I mercatini sono anche un'occasione per regalarsi un soggiorno d'atmosfera a ottimi prezzi, perché compagnie aeree e alberghi offrono per l'occasione pacchetti a prezzi molto interessanti.
Il tour della penisola inizia con Napoli, famosa per l'arte del presepe che tra le sue statuine non contempla solo la Santa Famiglia, i re Magi e i pastori, ma anche personaggi famosi del passato e del presente. A San Gregorio Armeno e Spaccanapoli le botteghe-laboratorio vendono dalle statuine classiche agli accessori per creare presepi animati e allestiscono bancarelle durante il mese di dicembre. Vengono organizzati presepi viventi, come in piazza San Gaetano, e si possono seguire itinerari per scoprire gli allestimenti più originali o antichi, come i minuscoli presepi all'interno di gusci di noce custoditi in San Lorenzo Maggiore. Spunti interessanti sul sito www.o-presebbio.com. A Lucca, in piazza San Michele, dall'8 dicembre fino a Santo Stefano, circa settanta bancarelle espongono prodotti artigianali, enogastronomici e decorazioni di tutti i tipi. Così come fino al 27/12 nel portico di Santa Maria dei Servi a Bologna, dove è di scena la Fiera di Santa Lucia con un'ampia varietà di delizie per il palato, prime fra tutte il torrone, addobbi per l'albero e statuine per il presepe. A Torino, dal 5 al 23 dicembre, a Porta Dora si possono acquistare candele, oggetti in ceramica, vetro e legno esposti in una cinquantine di chalet all'interno del Cortile del Maglio. Durante questo periodo il capoluogo piemontese è impreziosito da «Luci d'Artista»: una mostra d'arte contemporanea invernale «open space» costituita da opere luminose collocate per le strade, nelle piazze, su palazzi e fontane, realizzate da grandi artisti contemporanei. Speciali pacchetti weekend sul sito www.turismotorino.org/weekendluci
Luci e 300 bancarelle nelle vie del centro a Milano. In Piazza, Loggia e via dei Mercanti, fino al 10/01 si possono acquistare oggetti artigianali originali e creativi. Da non perdere gli oltre 400 espositori degli Oh Bej Oh Bej che, come da tradizione, circondano il Castello Sforzesco dal 5 all'8 dicembre con ogni genere di prodotto.
Per trovare la magica atmosfera nordica bisogna visitare i mercatini dell'Alto Adige. Molto famosi quelli di Vipiteno, Brunico, Merano, dove circa 80 espositori sono disposti lungo le rive del fiume Passirio, Bolzano e Bressanone, aperti dal 27/11 al 6/01 (a Bolzano chiude il 23/12). Info e pacchetti sul sito www.suedtirol.info. Quest'anno presso Castel Kallmünz, a Merano, dal 4 all'8 e dall'11 al 13 dicembre, viene allestito un mercatino dell'artigianato alternativo con articoli realizzati a mano da artisti e artigiani (www.meranodintorni.com).
In Val Gardena, dall'1 al 31 dicembre, il mercatino di Santa Cristina è l'occasione giusta per immergersi nella tradizione ladina tra dolci di cannella e pan pepato, addobbi in legno e in vetro, ceramiche, cori e immancabili tazze fumanti di vin brulé. Da non perdere a Selva di Val Garden gli scultori del ghiaccio dal 26 al 29 dicembre e la Mostra di Presepi in legno esposti in casette-vetrina a Ortisei, dal 28/11 al 10/01. Per l'occasione la Val Gardena lancia un pacchetto speciale: dal 3 al 23 dicembre, 4 pernottamenti, 4 giorni di skipass e noleggio sci al prezzo di soli 3 giorni, 3 ore di lezioni private al costo di due (www.valgardena.it.).
Rimanendo in ambiente montano, il mercatino di Castione della Presolana (BG), dal 28 al 29 novembre e durante il ponte dell'Immacolata, consente di ammirare una trentina di artisti e artigiani mentre realizzano oggetti in legno, vetro, ferro, ceramica, pasta di sale, gesso, stoffa, cera. Per l'occasione gli hotel a 3 stelle offrono la speciale tariffa di 44 euro al giorno in mezza pensione (www.presolana.it).