Natali «inaugura» l’Aim, l’11 maggio il debutto al listino

Ikf sarà la prima società a quotarsi sull’Aim Italia, il mercato alternativo di Piazza Affari dedicato alle piccole e medie imprese e creato sul modello dell’omonimo Aim londinese. A comunicare la pre-ammissione è stata Borsa Italiana: il debutto di Ikf, che è presieduta da Giovanni Natali, è previsto l’11 maggio. La matricola di Peschiera del Garda (Verona) è una società di investimento specializzata nelle piccole e medie imprese e opera affiancando i dirigenti delle aziende prescelte nel percorso di crescita e progressiva valorizzazione. Il primo socio è Golem srl (ha il 29,6%, scenderà al 10%), seguita da Natali & Partners (scenderà dal 20 al 2%) e altri. È assistita nella quotazione da Ugf Merchant mentre specialista sarà Banca Finnat Euramerica.