Natura e artigianato sul «Sentiero dei Masi» tra la storia e le leccornie della val di Fundres

Pareti a picco in Valle Isarco, e subito l’orizzonte si allarga e lo sguardo scivola sul verde intenso di prati e boschi nelle vicine vallate, fino a raggiungere i piccoli paradisi incontaminati delle malghe. A Vandòies, nella Val Pusteria, si sale verso i tesori nascosti della Val di Fundres per un’immersione nella natura allo stato puro, arricchita dalla storia e dalle tradizioni raccontate dagli antichi masi: con un percorso didattico e panoramico di circa 7 km, si ammirano bei panorami mentre i bambini scoprono leggende, personaggi, animali e toponimi strani con l'ausilio di stazioni interattive; si riscopre la rara manualità degli artigiani al lavoro (la cappellaia, il bottaio, il carraio, la lavoratrice del feltro); si assaggia pane appena sfornato, speck e formaggio di Fundres e si acquistano prodotti locali. Settimane delle «Escursioni estive» in hotel 4 stelle con mezza pensione, escursione dei masi guidata e servizi Almencard per l’intera area vacanze Gitschberg Jochtal a partire da 499 euro, www.valleisarco.com, tel. 0472.802232.