Il Nautico pronto per il varo del padiglione B

Il Salone si svolgerà dal 4 al 12 ottobre

Con la partecipazione di oltre 1.500 aziende, 2300 barche esposte, centinaia di novità annunciate in anteprima, un alto tasso di internazionalità (oltre il 37% di espositori esteri) e 327 mila presenze registrate la scorsa edizione, il Salone Nautico Internazionale, in calendario dal 4 al 12 ottobre 2008, si conferma come la manifestazione di riferimento per l'intero settore della nautica da diporto. L'organizzazione è curata da e da Ucina, l'associazione di categoria dell'industria nautica da diporto. Per l'edizione 2008 c'è da segnalare che i nuovi spazi espositivi del padiglione B firmato dall'architetto francese Jean Nouvel, confermano la strategia di evoluzione della manifestazione che per la propria 48ª edizione punta sulla completezza merceologica e sulla spettacolarità della vetrina espositiva anche grazie ad uno specchio acqueo di oltre centomila metri quadrati e a una varietà di superfici in grado di valorizzare ed esporre intere gamme di produzione. Tra i settori che saranno protagonisti del Salone 2008 le imbarcazioni a motore, a vela e pneumatiche, i motori (con attenzione anche ai carburanti poco inquinanti e con carburanti alternativi), abbigliamento tecnico, attrezzature per la pesca e la subacquea, turismo nautico e servizi. Salone nel salone è TechTrade concentrato nel Padiglione C (28mila metri quadrati) dove, come spiegano gli organizzatori «sono esposti componenti e accessori per la nautica da diporto in un contesto che favorisce un pubblico professionale che, nell'edizione 2007, ha rappresentato il 23% del target». Intanto prosegue il programma di riqualificazione che sta cambiando il volto e le potenzialità del quartiere fieristico. Consentirà di aumentare la capacità espositiva utilizzando al completo le superfici del nuovo padiglione fronte mare, progettato da Nouvel, i cui lavori di rifinitura saranno completati entro la primavera del 2009. Si tratta di ventimila metri quadrati su due piani, panoramicamente affacciati sulle marine, che ospiteranno al piano terra, al livello banchina, imbarcazioni a motore fino a 16 metri e al primo piano imbarcazioni pneumatiche. Grandi novità si annunciano quindi nell'assetto di altre grandi aree del Salone: nel padiglione dedicato alle imbarcazioni a motore fino a 12 metri, alle imbarcazioni package (imbarcazioni pneumatiche e rigide complete di motore), ai motori fuoribordo. Le informazioni su www.fiera.ge.it