Navarro-Valls guiderà la giuria del Campiello

«Il presidente della Giuria dei Letterati della 45ª edizione del Premio Campiello Letteratura, sarà Joaquín Navarro-Valls»: lo ha annunciato Andrea Riello, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto. Per la prima volta nella storia del Premio, la Fondazione ha deciso di «interrompere» la tradizione assegnando la guida della Giuria dei Letterati ad una personalità «non-italiana», ritenendo significativo l’apporto dato da Navarro-Valls all’Italia ed alla cultura italiana. Il nuovo presidente vanta un curriculum eccellente: un passato di medico, psichiatra, di corrispondente da Roma e dal Mediterraneo orientale per quotidiani madrileni e di presidente della stampa estera in Italia; ma soprattutto è noto per aver lasciato da poco l’importantissimo ruolo di portavoce vaticano, svolto per 22 anni durante i quali è riuscito a trasformare la sala stampa vaticana in un’efficiente strumento di moderna comunicazione al servizio dell’immagine del Papa.