Navigare nel Mediterraneo in un mare di belle sorprese

Un mare di sorprese. Potrebbe essere questo lo slogan di Royal Caribbean International, che per questa stagione fa partire quattro delle sue ventun navi da porti Italiani per itinerari che alternano i momenti di pura crociera nel Mediterraneo a esclusivi itinerari a terra. Tra le novità di quest'anno, Napoli diventa home-port aggiungendosi a Civitavecchia, Venezia, Messina e Genova. «L'obiettivo è quello di migliorare e diversificare la nostra offerta sul territorio» spiega Gianni Rotondo, direttore generale RCL Cruises LTD Italia.
La scelta è vasta: crociere di 7 notti nel Mediterraneo Occidentale fino al 30 agosto con partenza e rientro da Napoli a bordo di Liberty of the Seas; due itinerari alternati di 7 notti tra Isole Greche e Turchia o Isole Greche e Croazia sulla nave Splendour of the Seas, con partenza da Venezia fino al 9 novembre; Legend of the Seas salpa invece da Civitavecchia e Genova fino al 25 agosto con destinazione Mediterraneo Occidentale (7 notti) e da Venezia per il Mediterraneo Orientale fino all'11 ottobre per crociere di 10 e 11 notti.
Ma la grande novità nel mercato italiano è Legend of the Seas, che per tutta l'estate imbarcherà da Civitavecchia e Genova rispettivamente 19 e 18 volte per un totale di oltre 64mila crocieristi. Destinazione Mediterraneo Occidentale attraverso il porto francese di Marsiglia e quelli spagnoli di Barcellona, Palma di Maiorca e Valencia. In alternativa Legend offrirà anche bellissimi itinerari nel Mediterraneo Orientale sino all'11 ottobre, con crociere alternate di 10 e 11 notti in partenza da Venezia verso la croata Spalato e le greche Corfù, Chania, Santorini, Mykonos, Atene e Katakolon.
Totalmente rinnovata dopo il drydock nel cantiere di Singapore, Legend of the Seas ha fatto il suo ingresso trionfale nella programmazione italiana di Royal Caribbean e ha anche ospitato a bordo, a Genova lo scorso 26 maggio, la cerimonia del premio «Carlo Nicali», un'iniziativa promossa da «Stelle nello Sport», evento di cui RC è sponsor ufficiale e che promuove e valorizza il mondo sportivo della regione Liguria a tutti i livelli. «Lo sport è nel nostro DNA - prosegue Rotondo - e sulle nostre navi è possibile praticare qualsiasi attività sportiva grazie alle numerose e innovative attrazioni presenti a bordo: dalla pista di pattinaggio sul ghiaccio alla parete di arrampicata libera». Dopo la rivitalizzazione Legend appare ancor più sensazionale grazie all'introduzione di moderne tecnologie, con uno schermo cinematografico all'aperto, un sistema touchscreen per orientarsi a bordo e il wi-fi su tutta la nave. Molte cabine con vista mare sono state rinnovate negli arredi e dotate di balcone e sono state aggiunte delle Family Suite. Un Centrum completamente rinnovato ospita sbalorditivi spettacoli aerei con acrobati professionisti, il nuovo R Bar offre un'atmosfera sofisticata da anni '60 e la Viking Crown Lounge è stata totalmente reinventata per scatenarsi in pista sulle onde del mare. Nuovi anche i ristoranti di specialità come il Chops Grille per gli amanti della carne e l'Izumi, per chi preferisce i sapori orientali.
Tra le altre comodità il centro estetico, il centro benessere Day Spa, il solarium, due piscine, quattro piscine con idromassaggio, i negozi e uno staff interamente dedicato agli ospiti italiani.
«Royal Caribbean International vanta un rapporto spazio/ospite tra i più alti dell'industria crocieristica. - conclude Rotondo - Spazio come sinonimo di maggiore qualità di vita e maggiore possibilità di scelta tra le attività da svolgere a bordo. I nostri ospiti sono viaggiatori attivi che cercano una vacanza con un buon rapporto qualità-prezzo, divertente, rilassante e raffinata e abbiamo uno dei più alti tassi di fedeltà nel nostro segmento di mercato».
Rimanere in contatto con le offerte è facilissimo: RC ha investito nel mondo digitale e lanciato la versione adattata al mobile del sito web www.royalcaribbean.it, per avere le informazioni sulle navi, sulle destinazioni, la vita a bordo e le offerte sempre a portata di mano. Collegandosi al sito mobile tramite il proprio smartphone o tablet è subito possibile, in modo semplice, chiaro e veloce, consultare le principali sezioni e scegliere l'itinerario preferito.