Il «Nazioni» parla francese Oiseau de Feux brucia Torvald

Milano. Strapotere degli stranieri ieri al trotter di San Siro dove c’era in cartellone il gran premio delle Nazioni. Si è imposto alla media di 1’12”6 il francese Oiseau de Feux, capace di infliggere sul traguardo mezza lunghezza di vantaggio allo svedese Torvald Palema che lasciava al terzo posto ad analogo distacco la connazionale Camilla Highness. A netto intervallo dai primi tre l’altro svedese Hovding Lavec conquistava il quarto posto davanti a Giulia Grif, migliore (o meno peggio) degli italiani. E il favorito svedese Opal Viking? Confuso fra i non piazzati dopo che il francese Magnificent Rodney si «immolava» nella fase iniziale delle corsa facendo sparare al battistrada Opal Viking un quarto mozzafiato in 27” secchi che ovviamente rimaneva in gola al nordico, apparso senza più energie in retta d’arrivo.