Le Nazioni Unite chiedono una tregua di 72 ore per gli aiuti

Il responsabile Onu ha chiesto ieri una tregua di 72 ore a Israele e agli Hezbollah per organizzare aiuti umanitari ed evacuare i feriti. Questo dopo che una bomba israeliana è caduta vicino a un convoglio della Croce Rossa ferendo almeno tre persone. I camion tornavano dal porto di Tiro, dove avevano lasciato decine di persone fatte evacuare dal villaggio di Rmeish. Israele dal canto suo ha sottolineato che aveva avvertito il convoglio di attendere un giorno prima di mettersi in viaggio.