Nba: Panini produrrà le figurine dei cestisti

La società italiana ha siglato un accordo con la National Basket association e dall'anno prossimo produrrà una serie di figurine con le stelle della pallacanestro americana: da Bryant fino a Bargnani.

Kobe Briant come Kakà e Ibrahimovic. Ma solo in figurina: le stelle del basket americano diventeranno protagoniste degli album Panini a partire dalla stagione 2009-2010. La società italiana produrrà le proprie collezioni Nba, che andranno ad arricchire il portafoglio prodotti americano di Panini, di cui fanno parte anche High School Musical e Harry Potter. Panini e la National Basket Association (Nba) hanno siglato un accordo pluriennale esclusivo per la commercializzazione su scala mondiale di trading card e figurine legate al basket americano. Sugli storici album da collezione, accanto ai big del calcio e dello spettacolo, si aggiungeranno così quelli della pallacanestro americana che oltre a «star» del calibro di Kobe Briant (Lakers), Tim Duncan (San Antonio Spurs), Kevin Garnett (Boston Celtic), Shaquille O'Neal (Phoenix Suns) può contare sui prestigiosi nomi italiani di Andrea Bargnani (Toronto Raptors), Marco Belinelli (Golden State Warriors) e Danilo Gallinari (Knicks New York). «Siamo veramente orgogliosi di questo accordo. Anche in questo momento di generale crisi, il gruppo continua a investire e grazie a questa partnership, con riferimento al mercato italiano, affiancherà - spiega Antonio Allegra, il direttore mercato Italia figurine e card di Panini - alla classica collezione Calciatori, giunta oramai alla 48ma edizione, una nuova linea di prodotti sportivi legati al basket Nba che sicuramente appassionerà i nostri fan». «La Nba fornirà a Panini una piattaforma per espandere il mercato globale delle trading card e del collezionabile in generale - ha affermato Peter Warsop, direttore licensing del Panini Group - facendo crescere la nostra presenza negli Stati Uniti e attraendo nuovi collezionisti di tutto il mondo». La partnership sarà focalizzata sulla ridefinizione della categoria delle trading card Nba per il mercato statunitense. In quanto partner esclusivo per trading card e figurine, Panini produrrà le proprie collezioni Nba a partire dalla stagione Nba 2009-2010. Insieme alla Nba, Panini fornirà un significativo supporto di marketing a livello di trade e promozionale, investendo in iniziative tv, stampa on-line e sul punto vendita, a beneficio sia delle catene specializzate che della distribuzione mass-market.