Neanche un grazie

Ci saremmo aspettati qualche grazie da chi ha invocato la modifica della Costituzione per vietare a Mourinho il diritto di opinione. Da chi gli ha dato lezioni di stile. Da chi, dopo aver giocato a pallamano nella propria area senza conseguenze, è andato in tv per dire che la sua squadra è bistrattata. Visto? Abbiamo fatto stare zitto lo Special One. C’era il rischio di vederlo andare su tutte le furie perché a un certo punto il Genoa forse ha battuto un calcio di punizione dieci o dodici centimetri più avanti. Per fortuna poi arbitro e guardalinee sono riusciti a compensare il presunto torto subito dall’Inter. In caso di dubbio sul gol di Ibra, hanno fatto proseguire. In caso di dubbio con Milito solo davanti al portiere, hanno fermato il gioco. In caso di dubbio (dubbio?) su Balotelli che andava espulso due volte hanno tenuto i cartellini nel taschino, e sul dentro tutta oppure no, hanno segnato il record mondiale dei cinquanta metri verso il centrocampo.