Neanche l’agente Matt Damon batte Ratatouille

1) RATATOUILLE (1) 2.177.652
2) THE BOURNE ULTIMATUM (0) 1.372.643
3) ELIZABETH: THE GOLDEN AGE (3) 881.636
4) LA TERZA MADRE (0) 722.774
5) GIORNI E NUVOLE (5) 682.343
6) DIE HARD VIVERE O MORIRE (2) 629.295
7) IL CASO THOMAS CRAWFORD (0) 563.384
8) SMS (6) 416.622
9) 2061 (4) 364.152
10) SETA (8) 170.801
(I dati, forniti da Cinetel, si riferiscono all’ultimo week-end; i numeri, tra parentesi, indicano la posizione precedente).

Neanche l’agente Jason Bourne, cui dà volto Matt Damon, è stato capace di scalzare, dal primo posto, il topo gourmet. Così, nonostante le tre settimane di permanenza nelle sale italiane, Ratatouille, che ha già incassato più di 14 milioni di euro, è sempre saldamente in vetta alla top ten degli incassi. The Bourne Ultimatum, terzo episodio della saga, si deve accontentare della seconda piazza, con una media per sala molto vicina al film Disney-Pixar. È andato discretamente bene, nonostante le recensioni poco favorevoli, l’horror di Dario Argento La terza madre (quarto) mentre continua a tenere l’eccellente Giorni e Nuvole di Soldini; grazie anche a loro, l’Italia piazza quattro pellicole nella graduatoria dei più visti, risultato certamente positivo. Tra le novità, entra nei dieci anche Il caso Thomas Crawford mentre L’uomo privato è al 17º posto.