Il Neanderthal aveva pelle chiara e capelli rossi

L’uomo di Neaderthal aveva capelli rossi e pelle chiara. Lo dicono le analisi eseguite sul Dna di due reperti ossei, che hanno evidenziato le variazioni legate a un gene coinvolto nella produzione di melanina. La ricerca, pubblicata su Science, è stata condotta da un gruppo di ricercatori tedeschi, italiani e spagnoli. I Neanderthal avrebbero evoluto queste caratteristiche in modo indipendente dall’homo sapiens. Ci sarebbe quindi stata una convergenza evolutiva in due specie diverse, indipendentemente l’una dall’altra.