Negozi aperti fino alle 21

Oggi via Santo Spirito è in festa. Dalle 18 alle 21 si celebra il vero «spirito» di Milano, recita la locandina. Ossia: i cortili dei palazzi storici e le sue raffinate botteghe saranno aperti al pubblico sino alle 21. Per una sera fiori, luci, musiche e iniziative culturali animeranno la più aristocratica e sofisticata strada del quadrilatero della moda, che unisce le vie Montenapoleone e della Spiga. Stilisti, gioiellieri, pellicciai, galleristi e antiquari, un piccolo residence d'élite e un museo, il Bagatti-Valsecchi, apriranno le loro porte alla città per accogliere l'autunno con un brindisi festoso. Sarà possibile fare shopping fino a tardi o semplicemente incontrarsi, curiosando all'interno delle botteghe e delle gallerie che per l'occasione organizzeranno eventi e allestiranno mostre tutte da scoprire. La serata sarà allietata dal famoso gruppo musicale de «I Mariachi» e dalla banda rullo di Tamburo della Scuola Militare «Teulié» in alta uniforme. La manifestazione «Milano scopre via Santo Spirito» è organizzata a scadenza biennale dall'Associazione «Incontri Santo Spirito», di cui fanno parte circa 30 esercizi e amministrazioni di stabili di via Santo Spirito e dell'adiacente via Rossari.