Negozi e profumerie in nove ministeri: l’impiegato fa la spesa in orario d’ufficio

La mappa
NOVE «PUNTI»
Sono nove i dicasteri che ospitano locali per attività commerciali, secondo l’inchiesta di Enrico Costa (Fi). Eccoli: ministero delle Riforme, Sviluppo economico, Beni culturali, Politiche agricole, Pubblica istruzione, Università, Economia, Lavoro e Salute.
SCARPE E CIBO
Nei punti vendita dei ministeri si può trovare di tutto: dalle scarpe, ai vestiti, alla bigiotteria, profumeria e cosmesi, al benessere del corpo, fino alla biancheria per la casa, alla biancheria intima, alle stoviglie e persino generi alimentari.