«Negozi, sì all’apertura festiva»

Un appello al sindaco Alemanno è stato lanciato dal proprietario dell’Antico Forno di Trevi e presidente dell’associazione «Quelli della domenica» che raccoglie 400 negozianti, la maggioranza nel centro storico, da sempre in prima linea per l’apertura nei giorni festivi. «Per l’ennesima volta - ha detto - sono arrivati i vigili urbani è poichè oggi 2 giugno (ieri, ndr) sono rimasto aperto, mi hanno fatto una multa di 1032 euro, l’ennesima dopo quelle per aver aperto il 15 agosto, a San Pietro e Paolo e a Pasquetta».